Quali sono i libri che raccontano la città? Leggi questo post per scoprire i libri usciti nell’ultimo periodo che potrebbero diventare un perfetto regalo di Natale per chi ama la città (e perché no anche per te)

Come ogni anno in questo periodo mi piace ricordare le letture su Venezia fatte negli ultimi mesi. E’ un post che faccio un paio di volte l’anno: a metà estate, per suggerire le letture da fare nei momenti di svago (qui trovi l’ultimo post dedicato ai libri da leggere sotto l’ombrellone), e prima di Natale per regalare qualche bel suggerimento. Allora ecco Venezia nei libri: le nuove uscite da regalare per Natale 2023.

Partiamo? Ah prima di cominciare, siccome ogni tanto la domanda mi viene fatta, i libri li trovi in libreria. Può sembrare scontato ma nel corso degli anni, dato che la domanda mi è stata fatta più volte, mi sa che non lo è. Se nella tua libreria di riferimento il libro non c’è, di solito il libraio è felice di ordinarlo. Però non ridurti all’ultimo, cioè all 24 dicembre: ovvio che il libro non ti arriverà mai in tempo (ma puoi sempre regalarlo per la befana).

Francesco Furlan, Cercando Olga, Nuova Dimensione 2022

Venezia nei libri: le nuove uscite da regalare per Natale 2023

Spesso dietro alle piccole storie, si nasconde la Storia. Questo libro di Francesco Furlan è dedicato a Olga Manente, la prima studentessa nera a laurearsi all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Olga si laurea in Francese nel novembre del 1945, appena finita la seconda guerra mondiale: la ragazza è figlia di un militare italiano che, durante le operazioni in Eritrea, aveva concepito la bambina insieme a una donna del luogo (di cui non sappiamo nulla). Con la fine delle operazioni in Etiopia, Virginio decide di portare la bambina in Italia e di farla vivere all’interno di una famiglia allargata a Maerne (a pochi chilometri da Venezia) prima e poi creando lui stesso una famiglia sposandosi.

La vita di Olga, non sarà facile: il suo di matrimonio non sarà molto fortunato segnato dai tradimenti del marito e dal progressivo allontanamento dalla famiglia. E’ una storia però interessante, che ci racconta un pezzo del nostro paese.

Consigliato: per chi ama le ricostruzioni storiche e i racconti di vita. 

Patricia Farazzi, Jean Baumgarten, Vita Immaginaria di Shimon Ginzburg, Wetlands, 2023 

Vita immaginata di Shimon Ginzburg

La casa editrice di questo libro è Wetlands. Come forse saprai, Wetlands è una casa editrice veneziana e impresa sociale no profit: i libri sono composti, prodotti e stampati a Venezia, su carta sostenibile, da manodopera locale. Le copertine stesse sono stampate su carta proveniente da alghe. I loro titoli sono sempre interessanti e questo non fa eccezione.

E’ particolare per me aver letto questo libro, proprio in questi mesi, quando Israele e Palestrina sono di nuovo in conflitto. Sembra veramente che la storia non riesca a darci insegnamenti, a spiegarci che oppressioni e guerre non portano nulla di buono.
A leggere il modo in cui gli ebrei erano trattati a Venezia ma non solo (“Accettano che compriamo, che vendiamo, questo sì, ma dopo di che meglio se leviamo il disturbo”), pur trattandosi di un libro di fiction e non di storia, c’è da farsi prendere dall’amarezza che la storia si ripeta. Cambiano i popoli, oppressi e oppressori, cambiano i luoghi ma poco altro.
La storia è quella di Shimon Ginzburg, autore de “Il libro dei costumi” che appare a Venezia nel 1593: gli autori provano a dare spessore ad una biografia di cui poco sappiamo ma che riesce a farci immergere nelle vicende storiche di Venezia e del Ghetto alla fine del XVI secolo.

Consigliato: per chi cerca piccoli e grandi insegnamenti dentro le storie. 

Christophe Dabitch, Pietro Macola, Lagune, Coconino Press, 2023

Lagune_Graphic Novel

Ti piacciono le graphic novel? Questa è così poetica! L’autore è Christophe Dabitch e gli acquerelli sono di di Piero Macola: quando ho finito di leggere la storia, ho dovuto riaprire il libro per assaporare nuovamente i disegni e le atmosfere raccontate. È il racconto di un romanzo di formazione, del diventare adulti in un mondo violento in cui le frontiere sono chiuse. I migranti ancora un business, dove il padre di Paolo ha “una mano sporca e una pulita”. Un piccolo gioiello questo libro: all’interno è possibile trovare le sfumature della laguna come ci insegna Gabriele, il padre del protagonista: “Guarda il colore, Paolo. Il chiaro è la sabbia. Puoi camminarci. Evita la melma. Fai come dico. Non t’affosserai. T’insegnerò tutti i canali, tutti i passaggi. Tutte le isole. La laguna è piena di trappole. I veneziani se lo sono dimenticato. Io no.

Consigliato: amanti delle graphic novel con l’animo poetico.

Isabella Talone, Trame Veneziane, Rizzoli 2023 

Trame Veneziane

Per me che sono sempre alla ricerca di cose su Venezia, questo libro e’ una manna. Qui si riparte dalle basi per quel che riguarda la conoscenza della città, dai film, dai libri, dall’arte e dalla musica: ognuno può tracciare la sua strada. Un libro da tenere sul comodino quando si ha nostalgia di Venezia o si vuole scoprire qualche nuova chicca sulla città.

Rimarrai veramente stupito dalla quantità di riferimenti che ci sono in questo libro e avrai voglia di partire con occhi nuovi per camminare tra le calli di questa città che ogni giorno ci incanta ma che sappiamo nasconde bene le sue cicche.

In questo libro trovi anche un capitolo dedicato a Venezia nei libri: le nuove uscite da regalare per Natale 2023 ma anche tanti classici.

Consigliato: per chi vuole avere una enciclopedia di Venezia sempre a portata di mano. 

The Passenger Venezia, Iperoborea 2023

The passenger Venezia

The Passenger non è l’ennesima guida di Venezia: è una rivista che vuole raccontare i luoghi per come oggi vengono vissuti da chi ci abita, i temi e i problemi che devono essere affrontati e le contaminazioni del presente.

Avevo già comperato qualche numero di questa rivista (ti consiglio anche quella su Napoli, ho trovato tante cose interessanti) e quindi la prospettiva di leggere quella dedicata a Venezia era per me particolarmente stimolante.

E non sono stata delusa: l’ho trovata il giusto compromesso tra il racconto della città, anche in alcuni luoghi non così conosciuti alla fine, e il racconto dei problemi e delle sfide che la città oggi si trova ad affrontare. Dal cambiamento climatico, alla voglia delle persone di essere ancora protagoniste della scelte politiche, dal versante di chi questa città la vive da migrante alla precarietà di chi lavora nella “macchina della cultura”.

E’ una lettura che consiglio: da tenere sul comodino e utile per cercare spunti nuovi nella nostra testa e nel nostro vivere la città.

Consigliato: per chi ama essere sempre aggiornato sul quello di cui si discute in città.

Andrea Molesini, Non si uccide di martedì, Selleio 2023

Venezia nei libri: le nuove uscite da regalare per Natale 2023

Andrea Molesini torna a Venezia dopo aver già più volte raccontato della città nei suoi libri. Siamo di fronte ad un romanzo breve ambientato tra Venezia e Rodi: una “commedia nera” che si svolge negli anni del fascismo. Gli elementi ci sono tutti: la ricca vedova che muore e i suoi eredi che si fingono disinteressati ma anche in realtà non lo sono per nulla. 

Persone qualunque si trasformano in criminali e anche chi sembra più insospettabile rivelerà la sua anima non così candida.

Il libro si apre al Caffè Florian, in un incontro che sembra casuale tra la ricca Mabel e un avvocato che legge il giornale al caffè. Si chiude in un palazzo Veneziano di quelli che ti sembra di aver frequentato mille volte e che puoi immaginare così simile ai tanti che conosci nelle architetture, nei rumori e nei profumi.

Consigliato: per chi ama i libri da leggere tutti d’un fiato. 

Natale a Venezia. Racconti a tavola, Neos Edizioni, 2023

Natale a Venezia

Torna per il quarto anno la racconta Natale a Venezia e quest’anno i racconti sono dedicati alla tavola. D’altronde la tavola imbandita e piena di cibo e proprio una della immagini più ricorrenti del Natale. Ma come saranno le tavole veneziane? 

Già l’introduzione dice molto dello spirito degli osti veneziani: si parte col botto parlando di come si fanno per bene i bigoli in salsa.

Il libro si compone di 16 racconti dedicati a questo tema e di una appendice dedicata alle ricette veneziane: dalle sarde in saor, ai bigoli in salsa fino alla crema al mascarpone che con panettoni e pandori si sposa alla grandissima.

I diritti d’autore di questa piccola ma deliziosa antologia saranno devoluti all’Istituto Casa Famiglia San Pio X di Venezia a sostegno delle sue attività: ti servono altri buoni motivi per correre in libreria?

Consigliato: per gli amici e le amiche che amano i doni solidali. 

Lucie Tournebize, Venezia, Piccolo Atlante edonista, L’Ippocampo Edizioni, 2023

Piccolo Altante edonista

Il Piccolo Atlante edonista è nella mia letterina di Babbo Natale: quindi spero che arrivi sotto il mio albero.

Scherzi a parte, l’ho sfogliato in libreria e mi sembra molto bello. Fa parte di una nuova collana di questa casa editrice che intende proporre libri di viaggio inconsueti per scoprire città e paesi in modo diverso, da viaggiatori privilegiati. E’ anche un bellissimo coffee table book, da tenere sul tavolino del salotto e da sfogliare per immergersi nelle magiche atmosfere raccontate.

Nel libro si passa dalle meraviglie architettoniche del Rinascimento e del Barocco a quelle della contemporaneità, questo atlante ci accompagna alla ricerca di una Venezia diversa dal solito, dove storia, cultura e prelibatezze enogastronomiche si fondono in un tutt’uno.

Consigliato: per gli amici e le amiche a cui piace avere in casa libri belli da leggere e da ammirare.

In questo post ti segnalo libri che ho letto o che comunque, come nel caso dell’ultimo, sono nella wish list. Trovi  quindi Venezia nei libri: le nuove uscite da regalare per Natale 2023. Sentiti libero di commentare aggiungendo le tue ultime letture che magari scopro qualcosa che mi è sfuggito. Buon Natale eh! 

Venezia nei libri: le nuove uscite da regalare per Natale 2023 è solo l’ultimo di una serie di blog post dedicati a questi temi: scopri gli altri sul mio blog.