E’ risaputo che ai veneti piace bere, e oramai non c’è città, almeno italiana, che non proponga come aperitivo il famoso spritz che si beve ovunque nella nostra regione (e al di fuori, ve lo propongono, vero, ma spesso in varianti non proprio filologicamente corrette e spesso assai annacquato).

Soprattutto al momento dell’aperitivo però, se si arriva da un lungo digiuno dopo il pranzo, è meglio anche mangiare qualcosina, giusto prima di svenire o di diventare molesti.

Cicchetti Veneziani
Cicchetti Veneziani

Oltre alle più classiche patatine e noccioline, a Venezia con lo spritz, o meglio sarebbe con un bel prosecco fresco, meglio accompagnarci i famosi cicchetti. Ne trovate di tutti i tipi e molto fantasiosi, ma se volete farveli a casa per un aperitivo tra amici, oppure come antipasti, ovviamente si possono riproporre.

Giorni fa sono stata proprio alla Cicchetti Cooking Demo di Monica e Arianna che qualche anno fa hanno fondato Cook in Venice.

Monica e Arianna non sono chef ma ovviamente amano cucinare, e mangiare, e l’intento della loro scuola di cucina è proprio insegnare ricette che sia poi facile riproporre anche per chi viene dall’estero sia per quanto riguarda il reperimento degli ingredienti sia per quanto riguarda la facilità di esecuzione. La trovo una filosofia ottima perchè giustamente ci sono dei piatti tipici buonissimi nella cucina veneziana, Monica ad esempio cita le famose moeche, ma se poi fuori Venezia, se non trovo gli ingredienti per realizzare quel piatto, ecco che aver fatto una lezione di cucina perde un po’ del suo valore.

Nella Cicchetti Cooking Demo ovviamente si è trattato non solo  di vedere come si come realizzano i cicchetti, ma Monica e Arianna ci hanno intrattenuto con la storia di queste “tapas” veneziane (e utilizzo tapas per esterofilia ma perchè mi piace l’idea spagnola che bisogna coprire il bicchiere di vino per non far entrare la polvere o le mosche) il tutto allietato anche degustato qualche bicchiere di vino.

Cook in Venice - Cicchetti Demo
Cook in Venice – Cicchetti Demo

I cicchetti che sono stati preparati sono stati 6, alcuni anche con il pesce. Ovviamente mi sono piaciuti tutti ma il mio preferito è questo semplicissimo con la ricotta, pesto e un carciofino sott’olio in cima (meglio se di Sant’Erasmo, ovviamente).

Cicchetto Veneziano - Cook in Venice
Cicchetto Veneziano – Cook in Venice

La prossima data della dimostrazione è il 26 febbraio 2015 , ma Monica è disponibile non solo per la lezione di cicchetti ma anche per fare un vero e proprio tour tra i bacari veneziani. Ecco qui una piccola presentazione del loro Cicchetti Food tour a Venezia.

I tour sono in inglese, quindi se avete clienti, ospiti che arrivano dall’estero, si tratta veramente di un’esperienza unica da far provare.

Per tutte le informazioni sulle lezioni di cicchetti, sui tour, e le lezioni di cucina, ecco il sito da consultare Cook in Venice.

Ora vado, è quasi ora di un cicchetto.

 

 

 

Annunci